Cerca

5 colpi in 10 giorni, preso il “LADRO DEI GUANTI ROSSI”. Gli agenti lo notano in strada a Balduina prima della rapina.

Si era già guadagnato il soprannome di ladro dai guanti rossi. Per coprire le impronte digitali, infatti, era solito effettuare i suoi colpi con casco da moto in testa e dei guanti di colore rosso acceso, appunto.

Cinque i colpi ravvicinati in pochi giorni, tutti in market e supermarket nella zona settentrionale della città, tra le zone di Monte Mario e di Monte Sacro. Entrato nei punti vendita andava diretto alle casse e sussurrava “Dammi i soldi o ti sparo”.

Sono stati però proprio i guanti di quel particolare colore a tradirlo, perché degli agenti di Polizia, in pattugliamento in zona Balduina, che conoscevano anche l’identikit del malvivente, tracciato dai testimoni, lo hanno notato mentre si apprestava a entrare in un market, hanno aspettato che parcheggiasse lo scooter e lo hanno fermato.

Il ladro, con i guanti già indosso, ha provato a dileguarsi a piedi alla vista degli agenti, ma la sua corsa è durata pochissimo. L’uomo, un 54enne romano, dovrà ora rispondere di rapina, tentata rapina e porto abusivo d’arma clandestina. Durante i controlli i poliziotti hanno trovato insieme ai guanti, l’arma utilizzata per le rapine, una pistola semiautomatica con matricola abrasa.

Condividi articolo