Cerca

A luglio nuove licenze per Taxi ed NCC, tra i requisiti la conoscenza della lingua inglese

Quest’anno a luglio sarà emesso un nuovo bando per le licenze dei tassisti ed Ncc, lo ha annunciato l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè.

Verranno ridiscusse le tariffe per ridurre i tempi di attesa. Il bando è in fase di ultimazione e non sono state rilasciate dichiarazioni in merito al numero di licenze nuove.

Per ciò che concerne i costi della licenza, non sarà gratuita e il Campidoglio terrà per sé il 20% dei proventi dalla vendita, pertanto Eugenio Patanè dichiara: “Da solo il concorso è una spesa imponente, il numero maggiore di licenze comporta un aumento nella spesa corrente. Più taxi vuol dire che Roma servizi per la mobilità dovrà fare più pratiche e il dipartimento più sanzioni. Servirà quindi assumere nuovo personale in vari uffici”.

Tra i prerequisiti si dovranno avere una buona conoscenza di Roma e dei suoi quartieri più importanti e delle nozioni buone della lingua inglese, importantissima per accogliere turisti da tutto il mondo.

Per quanto riguarda gli Ncc si attendono oltre 2000 licenze nuove per permettere di avere ritmi lavorativi più costanti e migliorare la qualità del servizio.

Norma Presta

Condividi articolo