Cerca

A Roma si registra un aumento delle nascite di bambini e bambine. Ed è una buona notizia

Mentre nel resto dell’Italia si assiste a un calo demografico del 3,6%, a Roma nel 2023 si verifica un aumento delle nascite significativo con ben 22948 nascite rispetto alle 21635 dell’anno precedente, con una crescita totale del 6,07%.

“A Roma crescono in maniera significativa i nuovi nati. Nelle statistiche recenti sappiamo che nell’ultimo anno e mezzo sono aumentate anche le dimissioni economiche e l’occupazione seppur in maniera contraddittoria e con scarsa qualità. Ciò significa che la città sta uscendo dalla stagnazione. Le aspettative con cui si vive a Roma e si guarda a Roma sono sempre più positive”.

Così ha commentato l’assessore ai Servizi al territorio per la città, Andrea Catarci.

Un aumento demografico di questa portata apporterà un cambiamento nelle amministrazioni pubbliche : tutte le numerose nuove famiglie avranno bisogno di servizi adeguati per poter essere residenti in città, quali asili nido e scuole dell’infanzia in più.

Secondo il Pnrr i nuovi posti previsti dal 2026 sono 846 su 21 strutture, di cui 275 saranno già disponibili da quest’anno.

Malgrado ciò, la popolazione italiana è diminuita e si è registrato un tasso di invecchiamento maggiore, soprattutto in alcune zone del centro storico, dato in controtendenza rispetto al trend del boom delle nascite.

Fonte : Il Messaggero

Norma Presta

Condividi articolo