“Alto rischio igienico per la Capitale”

E’ quanto ha dichiarato all’ADN Kronos il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, dott. Antonio Magi. Non siamo ancora arrivati, per fortuna ai pericolosi livelli dell’anno scorso, sono alcune, al momento le zone a rischio per la salute, non tutta la città, ma con l’annunciata riduzione di operatori AMA in strada, che fine farà la salute dei cittadini romani?

Tra l’altro la presenza di moltissimi cinghiali sulle nostre strade, di notte, come di giorno, si deve ai cassonetti stracarichi e alle buste piene di indifferenziata rovesciate fuori dai cassonetti dai “rovistatori”, endemici ormai in tutti quartieri.

Situazione a rischio, dunque. Si spera in una provvidenziale pioggia per lavare le strade.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: