Cerca

Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada.

Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana con inserti a colori differenti a seconda della frazione: blu per carta e cartone, giallo per plastica e metallo, marrone per gli scarti organici e, infine, grigio per i materiali non riciclabili.

A presentarli ufficialmente, questa mattina, sono stati il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, l’assessora capitolina all’Ambiente e ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi, la presidente del II Municipio, Francesca Del Bello e i vertici di Ama.

Quelli mostrati oggi sono le prime campane che daranno vita ad una sperimentazione che durerà dai 3 ai 6 mesi.

Si parte con 32 contenitori nel quartiere africano, tra viale Libia e viale Eritrea, e 50 in via Appia Nuova.

Se la sperimentazione andrà bene saranno posti in strada 9.000 nuove campane. I contenitori vecchi, che saranno rimossi, hanno una capienza da 1.100 litri, le nuove campane hanno una volumetria superiore (da 1.800 litri ai 3.700 litri

Condividi articolo