ASL rm1 cerca personale medico per assistenza alla popolazione coinvolta nella guerra in Ucraina

“Nell’ambito dell’attuale emergenza connessa al conflitto in Ucraina, sono state intraprese, a livello europeo, attività di coordinamento umanitario per assicurare una celere risposta alle richieste di assistenza, anche sanitaria, alla popolazione coinvolta.Al fine di essere immediatamente operativi, la Regione Lazio ha avviato una ricognizione delle disponibilità di personale medico, sanitario non medico e di altre professionalità sanitarie, che si dichiari interessato al collaborare, per il tramite delle Agenzie di coordinamento internazionale, alle attività di assistenza sanitaria nelle aree interessate al conflitto nonché nei paesi limitrofi.Si precisa che tale manifestazione di interesse ha una finalità meramente ricognitiva rispetto alle richieste che verranno effettuate dal Ministero della Salute e dal Dipartimento della Protezione Civile”, si legge nella nota diffusa dalla ASL rm1.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: