ATAC dovrà potenziare le corse dal 1 aprile

Dal 1° aprile finirà lo smart working, quindi l’Atac dovrà rimodulare il servizio del trasporto pubblico locale, certamente con più corse, perché dovranno rientrare al lavoro anche i dipendenti del Campidoglio, non tutti insieme, ma a scaglioni, probabilmente si tratterà di 11.000 persone. Si teme l’assalto ai mezzi perché, tra l’altro, non sarà più obbligatorio il Green Pass, mentre resterebbe quello di indossare la mascherina. Il piano dettagliato sarà messo a punto venerdì, nel corso di una riunione con il prefetto Piantedosi. Resterà invece, l’obbligo del Green Pass base sui trasporti a lunga percorrenza, quindi aerei, navi, treni dell’alta velocità, Intercity e autobus di linea.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: