Atac è costretta a tagliare 1 corsa su 10

Dei 101 milioni previsti dal contratto di servizio del 2019 e dal concordato preventivo, Atac prevede una riduzione di 10 milioni, per i mezzi di superficie, quindi autobus anche elettrici, filobus e tram, mentre 6 milioni di chilometri verranno subaffittati. I quartieri più colpiti, oltre al centro saranno: Eur, Cornelia, Centocelle, Prati, Prenestina, Giustiniana e Cassia. Poi con un sistema di Gps, disponibile anche sul sito di Roma Mobilità, sarà inserito il “Not accepting Passengers + Standing Room Only”; detto in termini molto più semplici…, corrisponde al cartello che, tanti anni fa, veniva posizionato sul cruscotto del mezzo con la scritta “completa”, mentre gli autobus pieni, salteranno le fermate…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: