Cerca

Autista ATAC eroe salva un dodicenne da una babygang

A volte criticati, gli autisti dell’Atac possono dimostrarsi veri e propri eroi, come nel caso di Valerio, autista dell’agenzia di trasporto pubblico romano che ha salvato un giovane ragazzo di circa 12 anni, da un gruppo di coetanei, forse una babygang.

Valerio, autista dell’autobus 435, è fermo al capolinea di Porta di Roma, quando vede un gruppo di ragazzini correre verso il bus alla ricerca di un 12enne entrato pochi secondi prima sul mezzo.

Valerio allora chiude le porte del mezzo, con i bulletti che iniziano ad arrabbiarsi ancora di più e prendere l’autobus a pugni e calci.

A quel punto, uno dei ragazzi della gang spinge il pulsante d’emergenza esterno del mezzo, facendo aprire la porta e spaventando a morte il ragazzino inseguito, che continua a chiedere aiuto disperato.

Valerio allora si alza dalla postazione del guidatore e si mette davanti alla porta, impedendo ai ragazzini di entrare e facendoli andare via con una chiamata al 112.

L’autista eroe ha poi aspettato i genitori del minorenne e le forze dell’ordine sull’autobus, consolando e tranquillizzando il ragazzino.

Tutto è bene quel che finisce bene.

RML per Zona Roma Nord

Condividi articolo