Cerca

Borseggiatrice seriale condannata a vent’anni di carcere, non sconta nemmeno un giorno in cella.

Una borseggiatrice di 26 anni è stata condannata complessivamente a 20 anni di carcere, ma fino ad oggi non ha scontato nemmeno un giorno dietro le sbarre.

Il motivo? La donna è per la sesta volta incinta e, pur avendo accumulato tutti questi anni a causa della reiterazione del reato, non potrà essere incarcerata.

L’ultima condanna, relativa a 2 anni e 2 mesi di reclusione, non potrà essere eseguita a causa della dolce attesa della donna, alla quale sarà imposto l’obbligo di dimora ad Ardea, dove attualmente vive.

L’ultimo furto della donna il 3 aprile scorso ai danni di due turisti americani nei pressi di Piazza di Spagna. Le vittime, accortesi del furto, allertano le forze dell’Ordine che in poco tempo la bloccano.

Nemmeno questa volta il giudice potrà disporne il trasferimento in carcere. Per lei solo obbligo di non mettere piede a Roma….

Lorenzo Tassi

Condividi articolo