Cerca

Bracciano – VIVERE IL TERRITORIO, PROGETTARE IL FUTURO

CONVEGNO

Domenica 11 giugno ore 10:30presso “Antiche Scuderie Odescalchi”Via Settevene Palo km19.800, Bracciano (RM)

Sanità, viabilità, sviluppo economico e turistico dei territori che si affacciano sul lago di Bracciano, sono questi i temi che saranno affrontati al convegno, “VIVERE IL TERRITORIO, PROGETTARE IL FUTURO”, che si terrà domenica 11 giugno, ore 10:30, nella prestigiosa dimora storica “Antiche Scuderie Odescalchi”, immersa nel verde della campagna romana, in prossimità del Lago di Bracciano.Al convegno saranno presenti i relatori: On. Roberta Angelilli, vice Presidente Regione Lazio e assessore Sviluppo economico, Commercio, Artigianato, Industria, Internazionalizzazione; On. Fabrizio Ghera, Assessore Mobilità, Trasporti, Tutela del Territorio, Ciclo dei rifiuti, Demanio e Patrimonio; On. Massimiliano Maselli, Assessore Servizi sociali, Disabilità, Terzo Settore, Servizi alla Persona; On. Marika Rotondi, vice Presidente Commissione – Urbanistica, politiche abitative, rifiuti; On. Giorgio Simeoni, componente Commissione Sanità, politiche sociali, integrazione.Saranno presenti esponenti politici e amministratori del territorio e le associazioni impegnate nelle tematiche affrontate. A introdurre il convegno, patrocinato dalla Regione Lazio, sarà Alberto Bergodi, consigliere del comune di Bracciano e a moderare sarà la dott.ssa Simonetta D’Onofrio, giornalista ed esperta in comunicazione.“Un percorso che è appena iniziato e che dovrà contare necessariamente sull’impegno della Regione Lazio, per dare risposte efficaci e rapide ai bisogni dei cittadini che risiedono nel territorio e che quotidianamente devono affrontare tante difficoltà e problematiche. Sono certo che, lavorando in maniera sinergica con chi governa la Regione, riusciremo a raggiungere il traguardo di una sanità più moderna e a misura di cittadino, uno sviluppo integrato con cultura turismo e commercio, una viabilità degna di un paese civile”. Sono le parole del consigliere di Bracciano, Alberto Bergodi, organizzatore del convegno e impegnato in diverse iniziative di promozione nel territorio sabatino.Le urgenze da affrontare a livello locale sono molte e in questo momento è importante focalizzare le priorità, ha aggiunto Bergodi: “Penso, ad esempio, alla viabilità della via Braccianese, con un adeguamento ed ammodernamento della stessa, del raddoppio della ferrovia fino a Bracciano, al nostro Ospedale ,unico tra Roma e Viterbo, alle gravissime carenze che lo affliggono ad iniziare dal Pronto Soccorso, per continuare sugli ambulatori e alle lunghissime liste d’attesa. Anche il Parco Naturale Regionale BRACCIANO-MARTIGNANO deve essere una fonte di attrazione turistico-ambientale e tutela del territorio, di collaborazione con gli altri enti e i cittadini. Infine un’attenzione particolare deve essere rivolta sugli obiettivi del PNRR, affinché i progetti vengano eseguiti in maniera corretta e fatti per tempo, senza rischiare di andare perdere i finanziamenti necessari”.

Condividi articolo