Cerca

Buste paga più alte per i dipendenti del comune di Roma: 2.100 euro in media per ognuno. Il nuovo contratto collettivo firmato da Gualtieri

23mila dipendenti che guadagneranno in media 2100 euro in più a testa a partire dal 2024. La notizia è stata commentata come una vittoria anche dallo stesso sindaco di Roma Gualtieri, che ha detto: “Roma riparte dal personale dell’amministrazione pubblica”.

La grande novità sono i 42 milioni, residui non utilizzati delle precedenti annualità, sbloccati per i lavoratori del Comune, con circa 750 euro di incentivi quest’anno e 1500 euro per il 2024.

Il cosiddetto “front office”, che ogni giorno dialoga con la cittadinanza agli sportelli, vede il maggior aumento, insieme agli agenti della Polizia Locale che lavorano straordinari, notturni e feriali.

Ancora, l’aumento per gli insegnanti di alcune indennità speciali è del 150%, così come cresceranno i bonus per gli assistenti sociali.

L’obiettivo principale, a detta del Campidoglio, è quello di far ricrescere l’interesse nei lavori presso il comune di Roma, oltre alla volontà di sbloccare un contratto fermo da 4 anni a causa di scontri tra amministrazione e sindacati.

Condividi articolo