Cerca

CASSIA – Tomba di Nerone: 51 lampioni spenti… urge controllo da remoto

Tomba di Nerone è di nuovo al buio e i residenti temono per la sicurezza stradale e per il potenziale aumento dei furti con il favore dell’oscurità.

“Nonostante l’impegno di tutti, 3 tratti di strada di Tomba di Nerone sono completamente al buio. 21 lampioni su via Cassia, 28 lampioni su via Due Ponti, 2 lampioni nella curva della Cassia Antica. Dobbiamo riuscire a fare installare dei controlli da remoto per i lampioni stradali, così come per i contatori privati. Nel frattempo ci attacchiamo al telefono e apriamo le chiamate di guasto.”

Questo appello sui canali social non è di un cittadino qualunque ma di Claudio Marinali, capogruppo del PD nel XV Municipio.

Occorre trovare una soluzione strutturale per evitare nuovi blackout e per garantire una più alta sensazione di sicurezza a tutti i cittadini.

Condividi articolo