Cesano, consolidamento strutturale scuola Periello: aggiornamenti

Giovedì 16 giugno 2022 si è svolta la seduta di Commissione Congiunta Scuola-Trasparenza richiesta dalla nostra Associazione con lettera del 08 giugno 2022 per avere aggiornamenti sulla gara relativa al Consolidamento strutturale dell’edificio scolastico “Michele Periello”, pubblicata dal Dipartimento S.I.M.U. (Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) il 12 agosto 2019 e aggiudicata lo scorso 28 gennaio 2022 (Determina Dirigenziale repertorio QN/68/2022 – Protocollo QN/20852/2022).

In particolare nella citata lettera abbiamo rappresentato la necessità di avere aggiornamenti:

  1. sullo stato di avanzamento di attività e verifiche propedeutiche a consegna ed inizio dei lavori (verifiche e progettazione);
  2. sul cronoprogramma, con relativi periodici aggiornamenti, dei predetti lavori nel dettaglio di tutte le attività previste nell’appalto;
  3. sulla durata dei lavori.

Hanno partecipato, oltre a Presidenti e Membri delle predette Commissioni Municipali, gli Assessori Municipali Luigia Chirizzi (Lavori Pubblici) e Tatiana Marchisio (Scuola), ed i rappresentanti del Dipartimento S.I.M.U. direttamente interessati sul tema oggetto di discussione tra cui l’Ing. Maurizio Di Tosto e la Dott.ssa Silvia Bertuccini.

Innanzitutto ringraziamo i Presidenti Rossana Betulia (Scuola) e Giuseppe Calendino (Trasparenza) per aver convocato la seduta di Commissione e tutti i Membri istituzionali intervenuti che hanno dimostrato grande interesse e attenzione sulla questione.

Di seguito riportiamo in sintesi quanto emerso durante la seduta, in particolare dagli intervenuti del Dipartimento S.I.M.U..

In merito alla consegna dei lavori e all’inizio delle verifiche e della progettazione, è stato specificato che da poco si sono concluse tutte le attività post aggiudicazione propedeutiche alla stipula del contratto, in particolare quelle a carico dell’Aggiudicatario della gara. Nel corso della prossima settimana si dovrebbe arrivare alla sottoscrizione del contratto.

Per quanto concerne il cronoprogramma, con relativi periodici aggiornamenti delle attività di verifica e progettazione previste nell’appalto, è stato specificato che appena stipulato il contratto verranno effettuati con l’Aggiudicatario i primi incontri per entrare nel dettaglio delle attività da eseguire (verifiche sui piani interdetti della Scuola e, successivamente, progettazione fino alla fase esecutiva della stessa). A riguardo durante la Commissione Congiunta è stata condivisa tra Municipio, parte politica, e il Dipartimento S.I.M.U., l’opportunità-necessità di coinvolgere in questi incontri anche il Municipio e la Dirigenza Scolastica.

È stata altresì messa in risalto da più Consiglieri (in particolare Giuseppe Mocci a cui hanno fatto seguito anche Egle Cava e Rossana Betulia) la necessità che le verifiche vengano effettuate quanto prima all’interno del periodo di chiusura della Scuola così da non arrecare disagi agli studenti che svolgono attività didattica nelle quattro aule ad oggi utilizzabili. Il Dipartimento S.I.M.U. ha dato massima disponibilità a trovare una soluzione ottimale per gli studenti e il corpo docente.

È stata ribadita dalla nostra Associazione l’importanza di tenere costantemente aggiornati sia Municipio che cittadini partendo dalla pubblicazione del cronoprogramma (quando sarà definito) e dei successivi aggiornamenti sullo stato di avanzamento dello stesso. Mentre sul tema delle verifiche è stato sottolineato che la precedente Amministrazione, nel corso delle interlocuzioni con il Dipartimento S.I.M.U., aveva ribadito più volte la necessità che le attività di verifica non andassero ad impattare sulle attività didattiche.

Sulla durata dei lavori la nostra Associazione ha chiesto maggiori dettagli rispetto alla durata di 164 giorni naturali e consecutivi riportata nella citata D.D. del 28 gennaio 2022. In particolare se nella predetta tempistica fossero ricompresi i termini per eventuali modifiche e/o integrazioni richieste dalla Stazione Appaltante (Dipartimento S.I.M.U.) previsti sia nel Disciplinare di Gara – Art.4 – che nello Schema di Contratto – Art.7 (in totale si parla di massimo 67 giorni).

In merito gli intervenuti del Dipartimento S.I.M.U. hanno precisato che i suddetti 164 giorni riguardano alcune attività inserite nell’appalto ma non comprendono né le tempistiche relative ad eventuali modifiche e/o integrazioni né i tempi di attuazione della conferenza di servizi necessaria per l’approvazione del progetto (di norma massimo 90 giorni ma, nel caso specifico, visti i vincoli presenti sull’edificio e sull’area dove lo stesso insiste, i tempi potrebbero allungarsi). Sulla base di quanto sopra esposto sono state stimate le seguenti tempistiche per arrivare all’utilizzo delle aule attualmente interdette:

●        almeno 1 anno per la chiusura di tutte le attività di verifica e progettazione;

●        entro il 2023 finanziamento dei lavori di ristrutturazione e consolidamento e pubblicazione della relativa gara;

●        nel 2024 aggiudicazione della gara, sottoscrizione del contratto per il lavori di ristrutturazione e consolidamento nonché consegna degli stessi.

In conclusione, da quanto emerso durante la Commissione Congiunta, si prospetta una riapertura totale della Scuola Michele Periello tra fine 2024 (nella migliore delle ipotesi) e metà-fine maggio 2025, ferme restando eventuali problematiche che potranno emergere ed incidere sulle tempistiche come ad esempio (per elencarne un paio) ricorsi in fase di gara e/o criticità in fase esecutiva dell’appalto che portino il Dipartimento ad interrompere il futuro rapporto contrattuale. Come Associazione Cittadini Attivi Roma XV continueremo a informarci e informare. A tal proposito, in nostra prossima nota ad Assessori e Commissioni Municipali competenti, riproporremo quanto già esposto nella nostra lettera del 04 febbraio 2022 in merito all’importanza di un costante coordinamento tra la Direzione Tecnica del Municipio ed il Dipartimento S.I.M.U. considerato il fatto che sono già stati predisposti dal Municipio il progetto esecutivo per l’adeguamento antincendio della Scuola Michele Periello (progetto realizzato nel 2018 con incarico esterno) e quello per la copertura del cortile esterno della Scuola, utilizzato dagli studenti per lo svolgimento di attività sportive, il cui iter amministrativo si è concluso nel 2019.

Associazione Cittadini Attivi Roma XV

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: