Cerca

Cesano, prova a suicidarsi per strada chiudendosi in auto con la bombola del GPL. Salvato dai Carabinieri.

Si è infilato in una stradina poco frequentata, con la sua Fiat 600, e ha aperto la bombola GPL con tutti i finestrini chiusi, con il preciso intento di farla finita.

Probabilmente attirato dall’odore forte di gas, o dopo aver notato una scena che ha destato la sua curiosità, fortunatamente un passante ha avvisato il 112, evitando il peggio, dal momento che li vicino c’è un campo estivo frequentato da bambini e ragazzi. E una fiammata avrebbe potuto far scoppiare tutto.

È accaduto a Cesano, periferia nord di Roma, ieri pomeriggio. L’uomo è un 50enne del posto e, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe caduto in depressione per via di una delusione amorosa.

I Carabinieri, intervenuti velocemente sul posto, hanno dovuto aprire il portellone posteriore per liberare l’uomo e chiudere la fuoriuscita di Gpl.

Nel frattempo è sopraggiunta anche una ambulanza che ha trasferito l’uomo al San Filippo Neri, dove si trova tuttora ricoverato.

Condividi articolo