Ciclabile Pineta Sacchetti, modificato tratto centrale

La pista ciclabile di via Pineta Sacchetti è stata modificata per consentire una migliore convivenza con la circolazione stradale della zona.

Gli interventi sul tratto centrale sono stati decisi da Roma Servizi per la Mobilità dopo i rilievi effettuati lungo il tracciato. I nuovi dati acquisiti hanno reso oppurtuno, considerati i volumi di traffico veicolare particolarmente sostenuti in quel tratto di strada, rimodulare l’assetto della strada. Si tratta, va sottolineato, dell’unica ragione, puramente tecnica – nessun ricorso contro la pista ciclabile è stato mai presentato- che ha determinato la modifica. I progettisti si sono quindi di nuovo messi al lavoro alla ricerca di una soluzione che tenesse in equilibrio due esigenze: quella del traffico privato e quella di chi vuole utilizzare in sicurezza la bicicletta o il monopattino. La lieve riduzione della corsia ciclabile consente di mantenere inalterata la capacità veicolare su via della Pineta Sacchetti. 

“Lo studio di traffico prevedeva, come dato di input, due corsie strette in attestamento. Quando si è constatato che esse non c’erano, sono stati messi in campo gli interventi necessari per ripristinarle. Le misure attuate rispondono a due requisiti essenziali: il rispetto del codice della strada (che prevede la corsia ciclabile ristretta per un breve tratto) e il ripristino di due corsie strette su via della Pineta Sacchetti. Esse garantiscono la necessaria capacità nelle ore di punta e consentono di controllare la velocità nelle ore di morbida.

“Inoltre, la soluzione individuata consentirà, in un secondo momento, di recuperare il mezzo metro tolto dallo spartitraffico centrale ma con interventi di rilievo come lo spostamento di due pali dell’illuminazione e, ove necessario, il livellamento di parte delle due carreggiate che oggi sono su due livelli di quota differenti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: