Cerca

Cinghiali aggrediscono passante con i suoi cani alla Camilluccia. “È STATO TERRIBILE”

A raccontare la disavventura all’ANSA è Stefano, operatore dell’emittente televisiva La7 che vive e lavora a Roma.

“Ieri sera, terminato il turno – racconta – sono tornato a casa, nel quartiere della Camilluccia, e ho preso i miei due cani per far fare loro due passi.

Improvvisamente, mentre ero su via Sangemini all’angolo con via Stesa, tra i cassonetti ho visto sbucare un cinghiale enorme, seguito da altri cinghiali”

Uno di questi, probabilmente per difendere i cuccioli, si è avventato contro uno dei cani, il più grande.

“Per cercare di salvare il cane l’ho preso a calci, nel parapiglia – racconta – ho perso i guinzagli dei cani e sono caduto; il cinghiale a quel punto ha iniziato ad inseguire il cane più piccolo che spaventato è fuggito ma poco dopo è stato investito da un ragazzo che sopraggiungeva in auto».

Il giovane si è fermato a prestare soccorso al cane che è stato subito portato ad un centro veterinario e in questo momento è sotto i ferri, è rimasto seriamente ferito ad una zampa. I proprietari del cane hanno chiamato la polizia locale e sporto denuncia.

“È stato terribile. Non è possibile che si verifichino episodi del genere – dice Stefano – è a rischio la sicurezza personale. Bisogna fare subito qualcosa!”

Condividi articolo