Cerca

Controlli antidroga dei Carabinieri

Prosegue, mirata e senza sosta, l’attività antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, che ha consentito nel corso di diversi controlli, eseguiti negli ultimi giorni, in diversi quartieri della Capitale dal centro storico alle periferie, di arrestare 13 persone gravemente indiziate del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di sequestrare ingenti quantità di droga e denaro contante. In particolare, in piazza di Saxa Rubra, i Carabinieri hanno fermato e sottoposto a controllo un romano di 56 anni, con precedenti, fermo a bordo della propria autovettura, trovato in possesso di  19 dosi di cocaina del peso di circa 30 grammi e della somma contante di 830 euro, ritenuto provento della pregressa attività di spaccio. A casa dell’uomo i militari hanno poi rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, il tutto posto sotto sequestro. In piazza Giureconsulti, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza un cittadino egiziano di 18 anni, con precedenti e senza fissa dimora, sorpreso a cedere un frammento di hashish ad uno straniero che è stato identificato e segnalato quale assuntore.   A seguito della perquisizione personale e domiciliare, i Carabinieri della Stazione Monte Mario hanno rinvenuto e sequestrato ad una romana di 27 anni, quasi 21mila euro e oltre 300 grammi di hashish nonché, materiale idoneo a tagliare e confezionare lo stupefacente.

Si precisa che i procedimenti versano nella fase delle indagini preliminari e che, pertanto, gli indagati devono considerarsi innocenti sino ad eventuale condanna definitiva.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.

Condividi articolo