Cerca

Cosa fare se entra un serpente in casa

Sono sempre di più le segnalazioni di persone a Roma e dintorni che trovano un serpente nella propria Villa o nel proprio appartamento spesso al piano terra.

Trovare un serpente in casa può essere un’esperienza spaventosa, soprattutto se non si è abituati a questi animali. Tuttavia, è importante mantenere la calma e seguire alcuni semplici consigli per evitare di farsi male o di infastidire il serpente.

1. Allontana i bambini e gli animali domestici

I bambini e gli animali domestici sono più vulnerabili al morso di un serpente, quindi è importante allontanarli dall’animale il prima possibile.

2. Identifica il serpente

Se è possibile, identifica il serpente per capire se è velenoso o meno. In Italia, le specie di serpenti velenosi più comuni sono la vipera comune, la vipera aspis e la vipera dal corno. Spesso ci si imbatte nel biacco, che però non è velenoso. Se non sei sicuro di come identificare il serpente, è meglio chiamare un esperto.

3. Non avvicinarti al serpente

I serpenti sono animali timidi e non attaccano gli umani a meno che non si sentano minacciati. Se ti avvicini troppo al serpente, potrebbe morderti.

4. Ferma il serpente

Se il serpente è fermo e raccolto, puoi provare a fermarlo usando un secchio o una scatola. Fai attenzione a non toccare l’animale.

5. Chiama un esperto

Se non riesci a fermare il serpente da solo, chiama un esperto, come un guardiacaccia, un veterinario o un membro di un centro di recupero animali. Su internet si trovano i contatti facilmente.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi per tenere lontani i serpenti da casa:

Tieni le aree intorno alla tua casa pulite e prive di vegetazione.

Elimina le fonti d’acqua stagnante, come pozzanghere o fontanelle.

Installa grate alle finestre e alle porte.

Chiudi le fessure e le aperture nelle pareti.

Se segui questi consigli, potrai ridurre il rischio di trovare un serpente in casa.

Condividi articolo