Cerca

Dal 10 maggio al Foro Italico torna LEA: sport, cucina, arte e architettura.

Il format di hospitality di Sport e Salute e FITP apre per la prima volta nella prestigiosa Sala delle Armi: tutte le novità

Nell’ottantesima edizione degli Internazionali BNL d’Italia, la prima con l’upgrade, non poteva mancare l’appuntamento con LEA, che apre i battenti da mercoledì 10 maggio. Il format di hospitality di Sport e Salute e Federazione Italiana Tennis e Padel pensato per accogliere gli ospiti e gli sponsor del torneo, apre per la prima volta nella prestigiosa Sala delle Armi, all’interno dell’edificio razionalista progettato da Luigi Moretti tra il 1933 e 1937.

Gli ospiti di LEA saranno accolti dalla cucina dello chef stellato Massimiliano Mascia e troveranno all’interno della Sala tre pareti sospese che ospitano l’ultimo ciclo pittorico di Gianni Politi (Roma, 1986). Le sei tele 250×180 cm, sono allestite in modo speculare rispettando l’architettura della sala e riprendendo le linee del soffitto progettato da Moretti. Il progetto in collaborazione con il MAXXI di Roma, nel rispetto dell’accordo quadro tra Sport e Salute e Fondazione Maxxi, intende sottolineare la volontà di valorizzare eventi sportivi attraverso l’inserimento di contenuti di valore culturale.

#romanord

Condividi articolo