Cerca

Dal 16 al 22 settembre la Settimana Europea della Mobilità

Eventi e iniziative per la sostenibilità a Roma come in tutta Europa

Linea_714_Capolinea_Nervi_K9A7071.jpg

Dal 16 al 22 settembre, torna la “Settimana Europea della Mobilità”, la principale campagna di sensibilizzazione della Commissione europea sulla mobilità urbana sostenibile.

Promuove un cambiamento comportamentale a favore della mobilità attiva, del trasporto pubblico e di altre soluzioni di trasporto pulite e intelligenti.  Le autorità locali sono incoraggiate a utilizzare l’evento per provare misure di pianificazione innovative, promuovere nuove infrastrutture e tecnologie, misurare la qualità dell’aria e ottenere riscontri dal pubblico. Con più paesi e città che aderiscono ogni anno e con il suo enorme appeal mediatico, la campagna è ampiamente riconosciuta come una forza trainante verso la mobilità urbana sostenibile in Europa e oltre.

Il tema per il 2022 è “Connessioni migliori”. I cinque pilastri individuati sono le “Migliori connessioni”: le persone; i luoghi; Il trasporto pubblico; la pianificazione e la politica.

Nella giornata del 17 settembre è in programma un Open Day con la gratuità per un giorno di bus, metro e tram Atac. 

Durante la Settimana Europea della Mobilità, oltre alle iniziative organizzate da Roma Capitale, nei 15 Municipi di Roma si sperimenteranno forme nuove di mobilità e di aggregazione come “Strade scolastiche: torniamo bambini” (sperimentazione in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico di strade scolastiche bike to school); “Progetto Piedibus”, “Mobility Manager scolastico”; “Pedonalizzazioniil bello dei luoghi della socialità e della relazione” (istituzione in via temporanea di strade pedonali); “le zone 30: l’irresistibile bisogno di sicurezza (istituzione in via temporanea di zone a traffico pedonale privilegiato) ed infine la “Mobilità nuova: eventi e dibattiti sulle nuove modalità di spostamento di persone e cose”. Nell’edizione 2021 della Settimana Europea della Mobilità hanno partecipato 3.000 città di 53 Paesi.

ULTIM’ORA

Condividi articolo