DUE PONTI: COLPISCE CON UN PUGNO AL VOLTO IL TITOLARE DI UN CENTRO IPPICO CHE LO AVEVA SCOPERTO A RUBARE IL SUO DENARO. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

 Un cittadino indiano di 36 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con le accuse di rapina e lesioni personali.

L’uomo era riuscito ed entrare in un circolo ippico in zona Due Ponti dove, una volta negli spogliatoi, era riuscito a rubare 300 euro dagli effetti personali del titolare della struttura, un romano di 46 anni.

Il 36enne, però, è stato scoperto dalla vittima che ha tentato di bloccarlo, rimediando un pugno al volto.

Nel frattempo, era già stato allertato il 112 e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono riusciti ad arrivare in tempo utile per bloccare il cittadino indiano prima che potesse darsi alla fuga col bottino, che è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Il titolare del centro ippico non ha riportato conseguenze fisiche, al punto da rifiutare le cure mediche.

Il 36enne è stato ammanettato e portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: