Cerca

Ecco come saranno le Stazioni Cipro, Ottaviano e Spagna dopo i lavori: led, aree verdi e ripavimentazioni

La già annunciata chiusura delle stazioni di Spagna, Cipro e Ottaviano ha portato con se numerose critiche, dovute ai tempi degli interventi e ai disagi che essi porteranno a turisti e lavoratori.

Vedendo i primi rendering delle future stazioni, questi lavori trasformeranno le stazioni in entità più moderne e funzionali. Il sito dei lavori pubblici della Capitale, “Romasitrasforma”, ha infatti pubblicato una serie di immagini di come dovrebbero essere le tre stazioni a dicembre 2024, data massima di conclusione del restyling.

La stazione di Cipro avrà un rinnovamento prettamente esterno, con un’area verde ad accogliere i pendolari al loro ingresso. Ovviamente, anche gli interni saranno modificati, cambiando la pavimentazione e le luci. Per quanto riguarda Ottaviano il restyling sarà invece concentrato sull’area interna, con gli stessi interventi di Cipro ma anche con una rivoluzione della banchina. I due sensi di marcia della metro saranno infatti divisi da cartelloni pubblicitari e saranno posizionate panchine e sedie singole per garantire più posti a sedere a coloro che usano la metropolitana.

Infine, sono particolarmente interessanti i rendering della nuova stazione di Spagna. Anche in questa stazione saranno eseguiti lavori su pavimentazione ed esterni, con una nuova parete verde su Vicolo del Bottino e ascensori rinnovati. In più, saranno inserite luci a led di ultima generazione che cambieranno colore ed intensità a seconda dell’orario e della stagione, con luci rosse nel periodo di Natale e azzurre nel periodo estivo.

RML per Zona Roma Nord

Condividi articolo