Cerca

“Effetto Nebbia”, i ladri per scappare lanciano fumogeni neri contro la Polizia

Tutto ha inizio alle 3.30 di notte davanti alla filiale della Deutsche Bank di via Baldo degli Ubaldi all’Aurelio, dove la banda cerca di rubare il bancomat.

La banda, specializzata nell’infrangere le vetrate delle banche per poi prendere il forziere, ha colpito molte volte a Roma Nord.

Due Volanti della Polizia si trovano a passare in quel momento e notano la scena, scatta un inseguimento a tutta velocità per le strade del quartiere.

In mezzo anche un incidente fra la Golf dei ladri e un equipaggio della polizia, ma la macchina non si ferma e anche gli agenti riescono a continuare l’inseguimento.

A quel punto i banditi usano i fumogeni per fuggire, lasciando una nuvola nera dietro di loro. Si crea un effetto nebbia fitto e nero che impedisce agli agenti di vedere davanti.

Secondo gli investigatori, si tratterebbe di un gruppo criminale molto esperto in simili azioni. Potrebbe trattarsi di una “gang” mista, italiana e straniera.

Il guidatore è bravissimo a destreggiarsi a folle velocità tra strade urbane e macchine.

Tutto avviene rapidissimamente. La spaccata e la presa del forziere non superano mai i cinque minuti.

Spesso, come ricostruisce il Messaggero, i blitz accadono in banche vicine a grandi strade consolari o al Gran Raccordo Anulare, punti che garantiscono vie di fuga quasi impossibili da controllare dalle forze dell’ordine.

Condividi articolo