EUROPEI DI NUOTO AL FORO ITALICO

Ha preso il via nella Capitale giovedì 11 agosto la 36ma edizione degli Europei di Nuoto. Prevista fino al 21 agosto la partecipazione di 50 nazioni e 1.500 atleti. 77 le finali in programma, 231 le medaglie da assegnare, 43 i titoli in palio.

Dall’11 al 21 agosto dopo 39 anni a Roma tornano gli Europei di nuoto. 102 gli Azzurri, da Gregorio Paltrinieri a Giorgio Minisini, da Simona Quadarella a Chiara Pellacani, da Thomas Ceccon fino a Benedetta Pilato: è il numero più alto di sempre.

Quattro le sedi di gara: il nuoto e i tuffi allo stadio del nuoto del Foro Italico, il nuoto sincronizzato all’interno dello stadio Nicola Pietrangeli del tennis e i tuffi dalle grandi altezze, al loro debutto europeo, nei campi 1 e 2 del Circolo del Tennis. Nel mare di Ostia si terranno le maratone in acque libere. Seguiranno poi Gli Europei Master dal 24 agosto al 4 settembre, al Polo Natatorio di Pietralata (nuoto) e al Centro Federale di Ostia (pallanuoto).

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone che nuotano e piscina