Cerca

Farmacie sotto assedio a Roma nord: da Parioli a Balduina, una rapina ogni due minuti

A gennaio e a febbraio sono già stati contati già 24 reati ai danni delle farmacie. Un report di Federfarma Roma ha indicato le principali criticità a cui sono esposti i presidi sanitari, fondamentali nella vita quotidiana di ognuno di noi.

Nel 2023 ben 97 tra furti e rapine hanno messo a ferro e fuoco le farmacie della capitale.

Ormai le farmacie sembrano essere più fortini che presidi sanitari: muniti di telecamere, allarmi e sistemi anti-scasso.

Ma tutte queste strumentazioni, purtroppo, non fermano gli scassinatori che vedono le farmacie come vere e proprie miniere d’oro.

Il 70% delle rapine è avvenuto tra Balduina, Salario e Parioli. Ed è proprio per questo che le associazioni di farmacisti si stanno incontrando tra di loro per discutere il problema.

Uno degli ultimi episodi è capitato a Pineta Sacchetti, dove due ladri hanno provato a sfondare la vetrina blindata di una farmacia.

Per fortuna una volta scattato l’allarme è intervenuto il proprietario e i due sono scappati a bordo di un monopattino. La sensazione è che questi ladri agiscano con poco timore di essere presi, agendo in zone anche molto trafficate e non curanti delle possibili conseguenze.

Lorenzo Tassi

Condividi articolo