Cerca

Ferrovia Roma Nord, arrivano i fondi dalla regione per la riqualificazione

La Regione Lazio ha dato il via al rinnovamento delle critiche linee dei mezzi pubblici nella capitale, Roma-Lido e Roma-Viterbo lungo la via Flaminia.

La Giunta regionale ha approvato uno stanziamento di 4,1 milioni di euro per migliorare stazioni, servizi e sicurezza per pendolari e utenti.

La Roma-Viterbo, in particolare, beneficerà di 3,3 milioni con interventi sulla pensilina di binario pari e sul fabbricato viaggiatori di Acqua Acetosa, inclusa la ristrutturazione della stazione di Montebello con percorsi accessibili per i disabili e riqualificazione esterna.

Un pacchetto di 800mila euro sarà destinato alla sicurezza sulle due linee, con un incremento dei turni di vigilanza a bordo dei treni, garantendo fasce orarie dalle 6 alle 22 sulla Roma-Lido e dalle 6 alle 14 sulla Roma-Viterbo.

In particolare, nelle stazioni di Porta San Paolo, Acilia, Lido Centro, Ostia Cristoforo Colombo, per la Roma-Lido e Flaminio e Montebello, per la Roma – Viterbo, saranno estesi a otto ore i turni di vigilanza.

Gli 800mila euro prevedono anche miglioramenti dei servizi per gli utenti, con pulizie straordinarie 24 ore su tutte le stazioni, focalizzandosi soprattutto su Porta San Paolo, Acilia, Castel Fusano, Stella Polare, e per la Roma-Viterbo a piazzale Flaminio, Saxa Rubra e Montebello.

Condividi articolo