Cerca

Flaminio, droni e simulazione 3D per capire la dinamica dell’incidente di Ciro Immobile col tram

Non ha fine il caso Immobile contro Atac, con i magistrati che hanno deciso di affidare la perizia a un consulente ingegnere che utilizzerà tecnologie del calibro di droni e simulatori tridimensionali per comprendere le dinamiche dell’incidente. Lo scrive Repubblica.

Le accuse dell’ATAC al capitano della Lazio sono gravi: l’agenzia dei trasporti infatti ha detto che sarebbe stato l’attaccante a passare col rosso, peraltro andando ben oltre i limiti di velocità. Al contrario, Immobile punta sul semaforo rosso ignorato da parte del tram che avrebbe quindi tagliato la strada al capitano e alle due figlie.

Viste le diverse versioni dei fatti e la portata mediatica del caso, i magistrati hanno deciso di utilizzare tutti i mezzi disponibili grazie alla tecnologia moderna per comprendere la dinamica dell’incidente, e quindi, chi dei due dovrà risarcire l’altro.

Condividi articolo