Cerca

Furti sulla Metro a tutto spiano, Carabinieri arrestano svariati borseggiatori

I Carabinieri della Stazione di Roma Madonna del Riposo hanno arrestato un cileno di 51 anni, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato subito dopo aver tentato di asportare un portafogli e un anello d’oro, custoditi nella borsa di una passeggera che era a bordo del convoglio metropolitano nei pressi della fermata Flaminio, che non si era accorta di nulla.

Poco più tardi, sempre presso la fermata metropolitana Flaminio, i Carabinieri della Stazione di Roma Via Vittorio Veneto hanno arrestato in flagranza un altro cittadino cileno di 51 anni, sorpreso a bordo del vagone subito dopo aver sottratto con destrezza il cellulare a una turista romena.

Sempre sulla metropolitana, i Carabinieri della Stazione di Roma Viale Eritrea hanno sorpreso una cittadina di 20 anni di origini bosniache, subito dopo essersi impossessata con destrezza della somma di 300 euro in contanti di una turista australiana.

In via Marianna Dionigi, quartiere Prati, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma San Pietro hanno sorpreso e bloccato due cittadini cubani di 35 e 42 anni, già noti alle forze dell’ordine, mentre tentavano di asportare la borsa con all’interno vari effetti personali e circa 1.500 euro di una turista italiana che era seduta ai tavolini di un bar che non si era accorta di nulla. Refurtiva recuperata e riconsegnata alla vittima.

Condividi articolo