Cerca

Giubileo 2025, in ritardo i lavori

Sono già in grande ritardo i lavori finanziati con il Pnrr, perchè in Campidoglio mancano 300 tecnici: architetti, ingegneri, geometri, giuristi, per scrivere i bandi di gara e coordinare le opere. Tra l’altro, come prevede la UE, i lavori vanno progettati, messi a gara e conclusi entro il 2025. Ora mancando i profili specializzati, è gara tra gli assessorati dei LLPP, urbanistica e mobilità, essendosi accorti di avere a disposizione risorse in più. Il Campidoglio ha già inviato a palazzo Chigi la lista delle opere, ma solo in via informale e si dovrebbero incontrare il presidente Meloni con Gualtieri, ma solo quando saranno più chiare le deleghe dei sottosegretari; il sindaco credeva di poter chiudere prima, con l’esecutivo uscente, invece così le gare non potranno partire prima di dicembre prossimo e non si esclude nemmeno la nomina di un subcommissario alla cabina di regia, guidata dal primo cittadino, che comunque passerà sotto l’egida di palazzo Chigi.

Condividi articolo