Cerca

GIUBILEO 2025. Prati, apre il 4 marzo un nuovo cantiere di riqualificazione pedonale a via Ottaviano

L’intervento, programmato nel piano di interventi giubilari, interessa Via Ottaviano, nota via dello shopping che da Viale Giulio Cesare conduce a Piazza Risorgimento.

Finalità dei lavori realizzare un percorso pedonale di collegamento tra la stazione Metro A “Ottaviano” e piazza San Pietro, che ottimizzi il flusso dei pellegrini previsto nel 2025 durante il Giubileo.

Via Ottaviano è già formalmente pedonale, ma ancora separata tra sede stradale e marciapiedi.

Elemento qualificante del progetto sarà l’unificazione della pavimentazione, passando ad un unico piano di strada in basolato, che separi solo visivamente la parte pedonale dalla carrabile.

A conclusione dei lavori ci sarà dunque molto più spazio per la circolazione dei pedoni, con una ulteriore riduzione del transito di veicoli, circoscritto ai soli mezzi pubblici e commerciali al servizio dei negozi e attività presenti sulla via.

Altri punti cardine dell’intervento saranno

la ricollocazione degli stalli di sosta sulle strade laterali tra cui moto, carico e scarico merci e raccoglitori rifiuti. Alcuni stalli saranno mantenuti nel sito originario solo per alcune attività commerciali

È altresi prevista una riduzione del traffico veicolare su via degli Scipioni e via Germanico, per ridurre l’interferenza con pedoni e tranvia

Una nuova illuminazione infine, con piantumazione di alberature, aree verdi con funzioni di sosta, spot wifi, parcheggi per bici e monopattini, cestini rifiuti, fioriere e spazi pubblicitari.

Per tutta la durata del cantiere le linee 19bus – 32 – 590 – 913 – N3D saranno deviate su percorsi alternativi, così come la linea 982.

Lorenzo Tassi

Condividi articolo