Green Pass, da 1 settembre per treni a lunga percorrenza, aerei e navi

Via libera dal Consiglio dei Ministri al decreto sul Green Pass, la certificazione che attesta l’avvenuta vaccinazione anche alla prima dose oppure la guarigione dal Covid negli ultimi 6 mesi o ancora di essere negativi al test molecolare o antigenico nelle ultime 48 ore.

L’entrata in vigore per il settore dei trasporti resta a tappe: dal primo settembre sarà obbligatorio per imbarcarsi su aerei, navi, traghetti e sui treni a lunga percorrenza come Intercity e Alta Velocità, ma anche sui pullman che collegano più di due regioni.

Per il momento il Green Pass non servirà per il trasporto pubblico locale o il trasporto regionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: