IL FURBETTO DEL QUARTIERINO

Carosello tra via Trionfale e via Piccinini .

Ai romani piace essere burloni e ritengono un atto infame il fare la spia al superiore o alla Polizia.Ecco un momento di ordinaria follia a Roma Nord nella segnalazione di un residente di Roma Nord: << C’è sempre qualcuno più furbo degli altri. La prepotenza alla guida c’è sempre stata, ma con gli anni di pandemia, aumentano le persone nervose, mostrando il lato peggiore che erano riuscite a nascondere. Ieri ci sono stati due momenti che alla guida avrei potuto fare finta di niente, e non frenare, sfondando gli sportelli di due auto che in momenti diversi hanno eseguito le loro prepotenze. Mi sa che un giorno farò finta di essere un vecchietto che ha perso i riflessi. La maleducazione alla sosta selvaggia è difficile da combattere: rimane il contentino del tergicristallo alzato o del post ironico. Carosello in spagnolo si dice “tiovivo”, non ne conosco l’etimologia, ma “tío” significa zio e “vivo” furbo, non aggiungo altro. >>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: