Cerca

Intervento record al Gemelli: 82enne salvato in 45 minuti dopo un aneurisma.

Un uomo di 82 anni, è arrivato poco dopo la mezzanotte al pronto soccorso di Bracciano ed è stato immediatamente trasferito al Gemelli a seguito della rottura di un aneurisma dell’aorta addominale.

Arrivato in condizioni gravissime all’ospedale romano, il personale ha praticato circa 20 minuti di massaggio cardiaco che si è rivelato inconcludente, di conseguenza, l’unica opzione era quella di operare l’82enne.

Dall’equipe medica trapela che durante l’operazione: “Abbiamo utilizzato un sistema di stop bleeding mini invasivo con l’introduzione di un pallone aortico dall’arteria femorale. Se non si fosse ripreso neanche in quel caso, avremmo dovuto dichiarare la morte”. Il tutto è avvenuto in meno di 45 minuti ed è stato definito un miracolo dagli stessi uomini dell’equipe medica.

L’uomo è ora in condizioni stabili e, dopo un breve periodo in riabilitazione cardiologica sarà libero di ritornare a casa.

Condividi articolo

Il Giardino dei Tarocchi

Nel cuore della Maremma, in particolar modo nella località di Capalbio (in provincia di Grosseto) si erge sulla collina di Gravicchio il Giardino dei

Approfondisci »