La panchina letteraria ad Anguillara

“𝙑𝙤𝙧𝙧𝙚𝙞 𝙘𝙝𝙚 𝙩𝙪𝙩𝙩𝙞 𝙡𝙚𝙜𝙜𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙤….”

Queste le prime parole di Gianni Rodari incise sulla panchina letteraria che questa mattina è stata posizionata all’inizio di Via del Molo.

“L’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale e realizzata in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino ha lo scopo di promuovere la lettura, la cultura e la bellezza dell’arte.

La panchina letteraria sarà il simbolo di una Anguillara Sabazia che legge, che ama e che sogna.

Un posto dove sedersi per leggere un libro o fermarsi per ammirare il panorama.

L’augurio è che la panchina venga rispettata da tutti”.

Così il sindaco di Anguillara Sabazia, Angelo Pizzigallo.