Cerca

La Storta, con la scusa di una sigaretta, aggressione e tentato scippo alla fermata dell’autobus.

“Attenzione agli utenti, mia madre è appena stata aggredita da un uomo che prima le ha chiesto una sigaretta (Lei non fuma) poi uno spinello, e poi l’ha tirata con forza spingendola e strattonandola per prendergli la borsa. Si trovava alla fermata all’incrocio con la braccianese, aspettava l’autobus. È un uomo sulla cinquantina con una giacca viola che l’ha aggredita. Attenzione! Per puro miracolo è passato il pullman in quel momento, quello è scappato verso la cerquetta e lei è salita sul pullman con il cuore in gola. Sta male ora. Se l’è vista veramente brutta!”.

È l’avviso lanciato ieri da un utente sulla chat di quartiere Sentinelle La Storta.

Condividi articolo