Cerca

La truffa della ‘cravatta’ arriva a Roma.

Un uomo si è finto un produttore tessile in difficoltà e, dopo aver raggirato un 51enne, gli ha venduto cravatte false spacciandole per marchi griffati.

È avvenuto lo scorso 18 marzo a Roma: l’uomo, dopo essersi avvicinato al 51enne, gli avrebbe proposto l’acquisto di 12 cravatte griffate di vari colori e vari tessuti.

Il truffatore, per convincere la vittima, avrebbe finto di essere un produttore tessile in difficoltà economiche e, dopo aver intascato 420 euro, gli avrebbe consegnato una busta.

Solo in un secondo momento la vittima si sarebbe resa conto che in realtà all’interno c’erano solo tre cravatte senza etichetta e anche di scarsa qualità.

La vittima ha così presentato denuncia ai carabinieri. I militari della stazione di via Veneto, dopo gli accertamenti, hanno identificato poco dopo il truffatore, con precedenti specifici, che è stato denunciato per truffa aggravata.

La truffa era già stata segnalata in costiera amalfitana e nel napoletano.

Condividi articolo