Cerca

Ladri entrano in appartamento ma un testimone li vede. Presi dalla Polizia poco dopo fuga sull’Aurelia.

Hanno infranto la porta finestra di un appartamento in via Benedetto XIV e si sono introdotti all’interno senza che le affittuarie, due donne sulla sessantina, se ne accorgessero.

Gli indiziati sono poi fuggiti a bordo di una macchina cercando di far perdere le proprie tracce, ma sono stati prontamente rintracciati dagli agenti della Polizia di Stato sull’Aurelia, dove sono stati bloccati e identificati.

I soggetti, due cittadini albanesi di 27 e 23 anni, sono stati allora arrestati per tentato furto in concorso.

I poliziotti della Squadra Volanti, del XV Distretto Ponte Milvio e del commissariato Flaminio, sono riusciti ad individuare i 2 grazie anche alla minuziosa descrizione di un testimone, relativa ai vestiti e al modello dell’auto.

Gli agenti hanno proceduto anche al sequestro del cacciavite utilizzato per forzare l’ingresso nell’appartamento, che era nascosto sotto un altro automezzo parcheggiato in strada.

L’Autorità Giudiziaria ha quindi convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare del divieto di dimora nella capitale

Condividi articolo