Cerca

Maturità, nel Lazio più bocciati e voti in calo rispetto agli anni precedenti.

Gli studenti fanno fatica. Gli esami di maturità conclusi recentemente nel Lazio mostrano un calo nel punteggio, in alcuni casi fino a dieci punti rispetto all’anno precedente.

Le prove scientifiche, in particolare, hanno dimostrato una maggiore incertezza, e il numero di studenti non promossi è leggermente aumentato.

Sono stati 52mila i neo maturati nel Lazio (35mila soltanto tra a Roma e provincia).

Alla fine dell’anno scolastico 2021-2022 la media dei voti era tra gli 80 e gli 90 centesimi, nel 2022-2023 siamo tra i 75 e gli 83 centesimi.

Condividi articolo