Mercoledì 11 maggio, dalle 21, all’Olimpico, la finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter.

Ecco cosa prevede, al momento, il piano mobilità.Alla tifoseria dell’Inter sono riservati i biglietti dei settori: Curva Nord; Distinti Nord; Tribuna Monte Mario (lato Nord); Tribuna Tevere (lato Nord). Sempre per i sostenitori nerazzurri, il parcheggio per pullman e minivan è stato individuato nell’area di Macchia della Farnesina. Le autovetture potranno, invece, essere parcheggiate nell’area di viale della XVII Olimpiade.Alla tifoseria della Juventus sono riservati i biglietti dei settori: Curva Sud; Distinti Sud; Tribuna Monte Mario (lato Sud); Tribuna Tevere (lato Sud). Sempre per i supporte bianconeri il parcheggio per pullman e minivan è stato individuato nell’area dei lungotevere della Vittoria/Oberdan. Le autovetture potranno, invece, essere parcheggiate nell’area di piazzale Clodio.Viabilità generale: oltre al consueto schema di viabilità e sosta previsto in occasione di tutte le partite all’Olimpico con, sulle strade attorno all’impianto sportivo, divieti di sosta e aree di parcheggio dedicate alle due tifoserie, per motivi di ordine pubblico e sicurezza scatteranno, con ampio anticipo rispetto alla gara, ulteriori limitazioni alla sosta. Saranno in: via della Macchia della Farnesina; viale Alberto Blanc; viale Tommaso Tittoni; piazzale Volpi; viale Giuseppe Volpi; viale della XVII Olimpiade, tratto compreso tra viale Tiziano ed il viadotto di Corso Francia; area di parcheggio Tor di Quinto (lato Circolo Marina Militare) direzione centro; via Austria; via Belgio; via Svezia; via Norvegia; via Dorando Pietri; piazzale Clodio; largo Rosario Livatino; piazzale Maresciallo Giardino; lungotevere della Vittoria; piazza del Fante; lungotevere Oberdan e piazza Monte Grappa.Chiusure al traffico. Dal pomeriggio, saranno possibili chiusure al traffico su: viale Tor di Quinto (nel tratto compreso tra via Civita Castellana e piazzale di Ponte Milvio); lungotevere Maresciallo Diaz (tra via Antonino di San Giuliano e piazza Lauro De Bosis); Ponte Duca d’Aosta; lungotevere Maresciallo Cadorna; piazzale Maresciallo Giardino; lungotevere della Vittoria; piazza del Fante; lungotevere Oberdan; piazza Monte Grappa. Le chiusure non interesseranno i veicoli di soccorso pubblico e quelli di pronto intervento; i mezzi del trasporto pubblico compresi taxi ed NCC; i veicoli dei residenti; bus e veicoli utilizzati dagli steward in servizio allo stadio; i veicoli dotati di pass e autorizzati; moto e motorini a due o tre ruote e biciclette. Trasporto pubblico. L’area del Foro Italico è servita dalle linee 2, 23, 31, 32, 61, 69, 70, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 490, 492, 495, 628, 910 e 911. Di notte, la zona è raggiunta dalle linee n200 e n201. Nella zona di viale Tiziano/viale De Coubertin/Villaggio Olimpico è servita dalle linee n3D e n3S. Questi stessi collegamenti sono utilizzabili per raggiungere il Foro Italico in occasione degli internazionali di tennis, in programma in città sino a domenica, 15 maggio. Per quanto riguarda le metropolitane, da ricordare le ultime corse sono previste alle 23,30. Sulla linea B, tra Castro Pretorio e Laurentina, dalle 21 ci sono i bus (linea MB) al posto dei treni. Concluso il servizio metro, sugli stessi percorsi ci sono le linee di bus notturne nMA (per la metro A), nMB (per la B), nMB1 (per la B1) e nMC (per la metro C). Qui la mappa della rete notturna bus generale. Da ricordare anche che alcune linee diurne (38, 61, 86, 246, 301, 314, 404, 444, 451, 664, 881, 980) sono attive tutte le notti sino alle 2.

Nuovi tram a Roma

Roma Capitale “ha conferito ad Atac il mandato per l’acquisto di nuovi tram per la rete tramviaria di Roma, per una fornitura complessiva di 121

Leggi Tutto »

Il venerdì e il sabato metro attive sino a 1,30 di notte

Il venerdì e sabato, le metropolitane A, B, B1 e C seguono l’orario prolungato, con le ultime corse dai capolinea all’1,30 di notte. Da ricordare

Leggi Tutto »

L’Arma dei carabinieri contro la violenza sulle donne

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Arma dei Carabinieri ha organizzato una campagna di sensibilizzazione (in allegato)

Leggi Tutto »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: