Cerca

METRO C pronta nel 2032 con fermate all’Auditorium e Farnesina: in arrivo 4 miliardi per completare i lavori

La Metro C sarà finalmente completata grazie ai 4 miliardi di euro finanziati tramite la convenzione tra il Ministero dei Trasporti e il Campidoglio che porterà esattamente 3,945 miliardi di euro nelle casse della giunta capitolina.

Di questi quattro miliardi, più della metà (2,2 per l’esattezza) saranno destinati alla tratta T2 tra Venezia e Clodio, che è ancora in corso di progettazione con un lavoro previsto di 10 anni, che dovrebbe quindi portare all’apertura della metro nel 2035. Dei restanti soldi, 890 milioni di euro saranno messi sulla tratta T1 Clodio-Farnesina, con fermata all’Auditorium e passaggio sotto il Tevere. I lavori avverranno in parallelo a quelli della tratta T1, con le ruspe che partiranno dalla nuova stazione di Farnesina e si muoveranno verso il centro.

Altri 755 milioni, infine, andranno alla tratta T2 Colosseo-Venezia, già in lavorazione e con data di apertura prevista per giugno 2034. Nel mentre, Gualtieri ha specificato come le date di apertura siano “larghe”, sottolineando come, secondo il suo piano, l’interezza della tratta sarà già pronta nel 2032.

L’assessore alla Mobilità Eugenio Patanè ha infine parlato della possibilità del prolungamento da Farnesina a Grottarossa, con 5 stazioni tra i due capolinea, spiegando come ci sia già una stima di costi e fattibilità che va però confermata.

RML per Zona Roma Nord

Condividi articolo