Cerca

NOMENTANA – Investe bambini, scappa e aggredisce vigile. Subito liberato. Il giudice: “Vada a piedi”

Torna libero l’uomo di 63 anni che ieri a Roma ha investito con la propria auto due bambini di 7 e 11 anni e una donna in via Nomentana ed ha aggredito una agente della polizia locale intervenuta per bloccarlo.

I giudici del processo per Direttissima hanno convalidato l’arresto non emettendo però misure a carico di Enrico M.

Nei suoi confronti le accuse sono omissione di soccorso, non si è infatti fermato a prestare soccorso dopo l’investimento, e resistenza a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti è scattata anche la denuncia per lesioni.

“Non so spiegare cosa sia successo – ha raccontato l’uomo nel corso dell’udienza -. Ricordo solo che ero al volante, c’è stato l’incidente…ho visto la strada libera e ho proseguito”. L’uomo è risultato negativo all’alcoltest e narcotest. Il giudice, dopo la decisione, si è raccomandato con l’uomo: “adesso non guidi più, vada a piedi”.

Condividi articolo