Cerca

Non riesce a salire sull’autobus, lo insegue e sfonda il vetro: denunciato 22enne romano

Perdere un autobus per una questione di secondi è sempre fastidioso, soprattutto se quel mezzo è l’autobus sostitutivo della metro A, spesso in ritardo e sicuramente meno frequente rispetto alla metropolitana.

Nella serata di ieri, un un ragazzo romano di 22 anni ha infatti perso l’autobus sostitutivo della metro A nella fermata di via Candia (tra Ottaviano e Cipro) per una manciata d’istanti.

Preso dalla rabbia, ha quindi iniziato a inseguire il mezzo che continuava a non fermarsi, e, colmo d’ira, ha preso a pugni il vetro laterale dell’autobus, distruggendolo completamente.

Immediata la chiamata ai carabinieri da parte dell’autista Atac, i quali hanno scortato il giovane al pronto soccorso per le lesioni causate dai vetri infranti.

Il 22enne dovrà ora rispondere delle accuse di danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Valeva la pena? Di certo, no.

RML per Zona Roma Nord

Condividi articolo