Olimpico, sabato Italia-Scozia per il Sei Nazioni di rugby

Sabato 12 marzo, dalle 15,15, all’Olimpico, Italia-Scozia per il Sei Nazioni di rugby. Possibili ripercussioni per la viabilità della zona, in particolare nelle fasi di afflusso e deflusso dei supporter delle due tifoserie. Capitolo trasporto pubblico. L’area del Foro Italico è servita dal tram 2 (che viaggia tra piazzale Flaminio/stazione Flaminio metro A e piazza Mancini) e da 14 linee di bus in arrivo da diversi quadranti cittadini: 2331326970200201226280301446628910 911 

Roma Servizi per la Mobilità – con il patrocinio di F.I.R, Sport e Salute e Roma Capitale – fornisce una guida utile ai tifosi per raggiungere lo Stadio Olimpico con il trasporto pubblico, a piedi o in bicicletta. L’obiettivo, previsto dal progetto europeo HandShake – di cui Roma Servizi per la Mobilità è partner – e supportato anche da FIAB, Ambasciata dei Paesi Bassi, Healthy Stadia e BYCS, è far diventare la Capitale una città sempre più sostenibile, elevando la qualità di vita di cittadini e turisti attraverso l’incremento della mobilità attiva e contemporaneamente combattendo il cambiamento climatico.

In particolare, la guida suggerisce alcune possibilità. Chi arriva dalla stazione Termini può prendere la metro A (direzione Battistini) per 4 fermate e scendere alla stazione Flaminio. Da lì c’è il tram 2 che conduce fino al capolinea in piazza Mancini. Da dove si può proseguire a piedi verso lo Stadio Olimpico oltrepassando il ponte Duca d’Aosta. Chi invece con la metro arriva alla stazione Ottaviano (linea A/zona San Pietro), può scegliere di utilizzare la bicicletta percorrendo la ciclabile in direzione di viale Angelico. Su via Capoprati, dopo circa 2 km, si giunge a ponte Duca d’Aosta. Salite le scale a livello strada, si lascia la bici nel parcheggio che si trova a sinistra dell’obelisco. Altrimenti, sempre da metro Ottaviano, si prosegue con la linea bus 32 sino a piazza de Bosis, di fronte allo stadio. A disposizione dei ciclisti ci sono rastrelliere anche al parcheggio di via Franchetti e a quello di via Nigra.

L’accesso con le bici sulle linee metro A, B/B1 e C è consentito tutti i giorni per l’intera durata del servizio. Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti va acquistato un biglietto anche per la due ruote. Le biciclette pieghevoli viaggiano gratuitamente. Inoltre è possibile viaggiare con la bici su alcune linee bus e tram.

I percorsi bus per lo stadio in dettaglio.

Quadrante sud.

La 23 da Marconi raggiunge piazzale Clodio passando per via Ostiense, via Marmorata, il lungotevere e Prati.

La 31da Laurentina (capolinea metro B) arriva a piazzale Clodio passando per l’Eur, viale Isacco Newton e i Colli Portuensi, via Leone XIII, via Anastasio II e via Cipro.

La 280, dalla stazione Ostiense (Piramide metro B) arriva a piazza Mancini, percorrendo via Marmorata e il lungotevere e passando per Prati.

La 628, da via Cesare Baronio all’Appio Latino, raggiunge l’area dell’Olimpico percorrendo tra le altre via Macedonia, via Satrico, via Pannonia e poi il Centro e Prati.

Quadrante nord.

La 32dalla stazione Saxa Rubra della ferrovia Roma-Nord passa su viale di Tor di Quinto, via Flaminia, il lungotevere Diaz/Ponte Milvio. Partendo dal capolinea di piazza Risorgimento (stazione Ottaviano metro A), arriva nella zona del Foro Italico passando per viale Angelico e il lungotevere Cadorna.

La 69, da Talenti (largo Pugliese) arriva a piazzale Clodio percorrendo viale Jonio (metro B1), via dei Prati Fiscali, la Tangenziale e viale di Tor di Quinto.

La 200, viaggia dalla stazione Prima Porta della ferrovia Roma-Nord a piazza Mancini, percorrendo la Flaminia, corso Francia e Tor di Quinto.

La 201, parte dall’Olgiata, passa per la Cassia (incrociando, a La Storta, la ferrovia Roma-Cesano-Viterbo) e corso Francia e arriva a piazza Mancini. 

La 226 da Grottarossa arriva a piazza Mancini percorrendo la Cassia, Vigna Stelluti, Corso Francia e Tor di Quinto.

La 301 parte da Grottarossa, transita sulla Cassia e per la Farnesina e arriva a Ponte Milvio. Dal capolinea di viale Giulio Cesare (fermata Lepanto metro A) raggiunge Ponte Milvio passando per via Ferrari, via Oslavia e il lungotevere Cadorna.

La 446 arriva a piazza Mancini partendo dalla circonvallazione Cornelia (metro A) e passando per via della Pineta Sacchetti, via Trionfale, via Cortina D’Ampezzo, la Cassia e la Farnesina.

La 911 arriva a piazza Mancini partendo dal San Filippo Neri e percorrendo tra le altre la Trionfale, via Igea, via della Camilluccia e via degli Orti della Farnesina.

Centro.

La 70 parte dalla stazione Termini (via Giolitti), passa per il Centro e Prati e arriva a piazzale Clodio.

La 910 sempre da Termini arriva a piazza Mancini passando per i Parioli e la zona dell’Auditorium.

Per la foto, ilpost.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: