Cerca

Ospedale Sant’Andrea: Ipotesi violenza sessuale nel reparto di psichiatria

“Dopo la segnalazione da parte del reparto, la direzione aziendale ha avviato tutte le procedure previste dai protocolli nei casi in cui sia anche solo ipotizzato il reato di violenza, con segnalazione all’autorità giudiziaria e repertazione volta ad accertare i fatti.”

Così in una nota la direzione dell’ospedale Sant’Andrea dopo la ipotesi di violenza sessuale che sarebbe stata consumata da un paziente su un’altra paziente, anch’essa facente parte dello stesso reparto.

Secondo le prime fonti i due si sarebbero addormentati insieme mentre chiacchieravano, ma al risveglio la donna si era ritrovata denutata.

Sul caso indagano ora gli agenti del commissariato Flaminio dopo la denuncia da parte della madre della vittima. Saranno quindi ascoltati i testimoni e prevelati campioni dagli indumenti e dalle lenzuola ritrovate nella stanza.

Condividi articolo