Piazza Diodati. Centrodestra XV: “La Sinistra al governo del Municipio boccia la nostra proposta per lo spostamento del mercato e la riqualificazione della piazza”


ROMA – “Questa mattina, durante il Consiglio straordinario chiesto dalle forze politiche di Centrodestra sulla questione del Mercato Flaminio Nuovo di piazza Diodati, la Sinistra ha bocciato la nostra proposta per avviare le procedure di spostamento del Mercato in Via Monterosi e per impegnarsi, insieme ai vertici di RFI, al fine di avviare un’opera di riqualificazione di piazza Diodati”. È quanto dichiarano Stefano Peschiaroli (Forza Italia), Giuseppe Mocci e Andrea Signorini (Lega), Adriana Glori, Marco Ottaviani e Giuseppe Calendino (Fratelli d’Italia).
“Una scelta incomprensibile alla luce dell’imminente apertura della Stazione di Vigna Clara e degli innumerevoli episodi di violenza e criminalità che si sono registrati in piazza Diodati negli ultimi anni. Pensiamo al ‘maniaco della smart nera’ che nel mese di gennaio ha terrorizzato i quartieri Fleming e Vigna Clara. Una piazza che versa in uno stato di completo abbandono e degrado, dove c’è carenza di illuminazione nelle ore notturne, nella quale vengono abbandonati rifiuti, con i quali banchettano cinghiali e ratti. Una scelta incomprensibile, quella della Sinistra, che non tiene in considerazione neanche le esigenze degli operatori del mercato, quest’ultimi oggetto di una lettera di sfratto da parte di RFI che ricordiamo essere la proprietaria dell’area di piazza Diodati. Nel Piano Investimenti Triennali 2021/2023 è previsto un finanziamento per l’intervento in ‘Via Monterosi – Realizzazione parcheggio pubblico e Area mercatale’ per un importo di 995.000,00€. Soldi e risorse che darebbero sicuramente certezze anche a chi da decenni opera nel mercato di piazza Diodati. La Sinistra al governo del Municipio è in ritardo e, bocciando la proposta del Centrodestra, ha fatto capire di non voler spostare il mercato e di non avere molto a cuore la sicurezza dei tanti cittadini che ogni giorno transitano in piazza Diodati” concludono i Consiglieri Peschiaroli, Mocci, Signorini, Glori, Ottaviani e Calendino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: