Cerca

Più telecamere anti-aggressioni verranno installate a Roma

Scuotono la città i casi di violenza sessuale delle scorse settimane. E le istituzioni si mobilitano per interventi che aumentino la sicurezza. Due giorni fa si è riunito in Prefettura un tavolo tecnico interistituzionale con i rappresentanti delle forze dell’ordine e di Roma Capitale.

Un totale di nove milioni sono già stati stanziati per il periodo 2022-2023 e le misure principali riguarderanno: il rafforzamento della rete di videosorveglianza, pubblica e privata, e una maggiore illuminazione delle strade, con particolare attenzione ai quartieri periferici.

Le zone più a rischio sono considerate l’area attorno alla stazione Termini, le stazioni metro, con particolare attenzione alla linea A e le aree dei mercati che la sera non sono illuminate, come a San Lorenzo.

Condividi articolo