PRIMA PORTA, FERMATI IN STRADA CON CRACK E COCAINA, SCATTA LA PERQUISIZIONE DOMESTICA…

Non conoscono sosta le attività antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, che stanno passando al setaccio il territorio della Capitale per arginare l’annoso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione Roma Prima Porta hanno controllato un ragazzo di 23 anni con precedenti e una ragazza di 26 anni incensurata, entrambi romani, a bordo di un’auto che stava percorrendo via Offanengo. Il loro nervosismo, non giustificato, ha spinto i militari ad approfondire le verifiche e in auto sono stati trovati 2,12 g di crack e 11,72 g di cocaina. Le attività si sono spostate nell’abitazione che condividono: qui, i Carabinieri hanno recuperato altri 19 g di hashish e 380 euro in contanti ritenuti frutto della loro attività illecita. Entrambi sono stati arrestati poiché gravemente indiziati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: