Cerca

Prima Porta, uomo ferito e trascinato per metri. Voleva difendere la moglie da un furto

Un uomo di settantasette anni è rimasto ferito mentre cercava di recuperare la borsa della moglie da un ladro in fuga davanti al Cimitero Prima Porta a Roma. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica 9 giugno, quando l’anziana coppia si stava recando a visitare i propri defunti.

Verso le 16:30, la moglie si è accorta di aver lasciato la borsa con il portafoglio in auto e si è affrettata a recuperarla, ma un ladro l’aveva già presa ed era fuggito a bordo di un’auto guidata da un complice. Il marito, senza esitare, ha tentato di fermare i ladri aggrappandosi alla vettura in fuga. Purtroppo, è stato trascinato per diversi metri prima di cadere rovinosamente sull’asfalto.

A seguito della caduta, l’uomo ha avuto bisogno di cure mediche e sul posto è intervenuta un’ambulanza. I sanitari hanno medicato l’anziano, che fortunatamente non ha riportato ferite gravi.

Le forze dell’ordine, giunte prontamente sul posto, hanno raccolto le testimonianze dei coniugi per avviare le indagini. In breve tempo, gli agenti del commissariato Flaminio sono riusciti a rintracciare e denunciare il ladro, un trentatreenne, per rapina impropria. Le ricerche per individuare il complice, che era alla guida dell’auto, sono ancora in corso.

Condividi articolo