Cerca

Programmazione musicale organistica permanente 2023 anno XV

La stagione musicale organistica permanente dell’Istituto Portoghese di Sant’Antonio prosegue nel nuovo anno con un programma che include il Preludio e fuga in si minore BWV 544 e il Liebster Jesu, Wir Sind Hier BWV731 di Johann Sebastian Bach (1685-1750), le Variationen „Weinen, Klagen, Sorgen, Zagen” S. 179 di Ferenc Liszt (1811-1886), l’Air from Holberg suite op. 40 di Edward Grieg (1843-1907), per citare i più importanti.

La direzione artistica è sempre a cura del Giampaolo Di Rosa, organista titolare di Sant’ Antonio dei Portoghesi in Roma. Il suo repertorio comprende ogni epoca, le proprie composizioni e trascrizioni e i cicli integrali per organo di J. S. Bach, C. Franck e O. Messiaen. Di Rosa si dedica alla pedagogia e divulgazione dell’improvvisazione, alla ricerca musicologica ed organologica e alla direzione artistica, avendo assunto la funzione liturgica di organista titolare e residente di diverse chiese e cattedrali europee, fra cui le Cattedrali di Vila Real (2016) e Bragança (2021) in Portogallo. Svolge attualmente attività concertistica nel mondo.

DOVE 

IPSAR – Istituto Portoghese di Sant’Antonio in Roma

Via dei Portoghesi, 2-6

CONTATTI 

Sito web: 

www.ipsar.org

ORARI 

Fino al 9 dicembre 2023
il sabato alle ore 18.30

Condividi articolo